Beatles, Rolling Stones e Bob Dylan

 

Dieci baronetti come te
si trovarono un giorno
convocati da Bob Dylan.
Il quale disse loro:
"Che ne dite di formare un complesso
e di chiamarci Bob Dylan?".
Prese la parola John,
disse: "Non ti seguir˛.
Presto, Ringo, Paul e George,
costituiamo i Beatles!
Presto, Ringo, Paul e George,
cantiamo Yesterday!".

Charlie, Bill, Ron, Keith, Mick, Mick e Brian
accettaron di buon grado
di suonare nei Bob Dylan:
"Presto, accompagniamo il cantautore
che farÓ molto scalpore
con canzoni impegnate!".
Era giÓ il '63,
John cantava Penny Lane
e sei ricchissimi incapaci abbandonarono Bob Dylan,
che compose per ripicca "Like a Rolling Stones".

LallallÓ, lallallÓ, lalalalalalÓ,
Beatles e Rolling Stones, quanta felicitÓ.
LallallÓ, lallallÓ, lalalalalalalÓ,
Beatles e Rolling Stones, quanta rivalitÓ.

Dopo questi fatti Mick,
si compr˛ una penna bic.
"Evvedi che successo che stanno
riscuotendo questi Beatles!
Evvedi che vado a farmi una puntura
e scrivo Lady Jane!".

LallallÓ, lallallÓ, lalalalalalÓ,
Beatles e Rolling Stones, quanta felicitÓ.
LallallÓ, lallallÓ, lalalalalalÓ,
Beatles e Rolling Stones, grandi rivali.

Ticket to Ride, Jumpin'Jack Flash,
From Me to You, Satisfaction,
poi un giorno pam, e let it be non pi¨. 
 
Stampa

Testi